Il Dottorato

Il Corso di Dottorato in Scienze delle Produzioni Vegetali fu attivato inizialmente come Scuola di Dottorato nel 2004 grazie all’unificazione di tre corsi di dottorato preesistenti (Agronomia ambientale, Produttività delle Piante e Protezione delle colture). Il Corso si basa quindi su queste linee principali di ricerca, con un coordinamento generale ed insegnamenti comuni relativi ad argomenti di base durante il primo anno di attività degli studenti. Nel secondo e terzo anno, l’attività didattica consiste in corsi e seminari specifici tenuti nell’ambito di ognuno dei tre settori principali. Ad ogni studente vengono assegnati un argomento scientifico e un tutor, scelto tra i componenti dello staff della scuola, con la possibilità di aggiungere un tutor esterno. L’esame finale delle ricerche condotte nel triennio consente di ottenere il titolo di Dottore di Ricerca, o di Doctor Europaeus se vengono rispettate alcune condizioni (tesi in lingua inglese, permanenza in uno stato europeo diverso dall’Italia per minimo 3 mesi, commisione d’esame internazionale).